• Rispetta le norme sulla sicurezza sanitaria per l'emergenza covid-19

Cosa troverai

Commissionato nel 1299 per ospitare i Priori Maggiori, il Palazzo nel ‘500 diventerà noto anche come "Palazzo della Signoria" proprio per la sua posizione nella omonima piazza e rappresenta la migliore sintesi dell'architettura civile trecentesca. Nel 1310 fu costruita la torre con il camminamento di ronda merlato, su progetto di Arnolfo di Cambio che, con i suoi 95 metri di altezza, svetta sulla città, costituendo uno dei suoi inconfondibili simboli e punti di riferimento.

Il Palazzo ingloba le sale destinate alla vita pubblica: lo splendido Salone dei Cinquecento, la Sala dei Duecento, la Sala dei Gigli e Sala dell’Udienza, il prezioso Studiolo di Francesco I, i quartieri medicei: Quartiere di Eleonora e Quartiere degli Elementi e come ogni residenza regale che si rispetti, anche alcuni passaggi segreti. Le sale furono affrescate da artisti quali Ghirlandaio, il Bronzino e il Vasari e all'interno potrai ammirare alcuni capolavori della scultura del Rinascimento, come il Genio della Vittoria di Michelangelo e il gruppo bronzeo della Giuditta e Oloferne di Donatello.

Fra il 1540 e il 1550 il palazzo fu la casa di Cosimo I de' Medici, il quale incaricò il Vasari di allargarlo ulteriormente. L'ultimo ampliamento risale alla fine del XVI secolo quando Battista del Tasso e Bernardo Buontalenti sistemarono la parte posteriore come si presenta oggi.

Il nome venne cambiato ufficialmente quando Cosimo si spostò a Palazzo Pitti nel 1565 e chiamò la precedente residenza "Palazzo Vecchio" mentre la piazza della Signoria mantenne il proprio nome. Vasari inoltre costruì un percorso, il Corridoio Vasariano, che collega ancora oggi Palazzo Vecchio a Palazzo Pitti attraversando l'Arno sopra Ponte Vecchio.

Interessanti i recenti scavi iniziati sotto il Palazzo che hanno fatto emergere i resti di un teatro romano. Lo scavo è parzialmente visitabile.


L'Associazione Mus.e organizza visite animate, laboratori interattivi e percorsi di visita rivolti ai bambini e non solo.

Biglietti

Intero: € 10,00; € 14,00 (cumulativo con la Torre di Arnolfo)

Continua a leggere

Seleziona il tipo di biglietti

 
Termini e Condizioni

Dove / Punto di ritrovo

Piazza della Signoria - 50122 Firenze (FI)

Esperienze simili

Musei

Museo Zeffirelli

Museo dedicato al lavoro del Maestro Franco Zeffirelli, regista fiorentino famoso in tutto il mondo.

A partire da 12.00 €

Chiese e Basiliche

Museo di Santa Maria Novella

Visita lo straordinario Museo di Santa Maria Novella, un'occasione unica per percorrere e ammirare tutti gli sp ...

Musei

Museo Novecento

Lasciati stupire dall’affascinante contrasto tra il quattrocentesco porticato, con chiostro e pozzo rinasciment ...

Musei

Museo Stefano Bardini

Nel blu intenso delle sale del Museo Bardini potrai ammirare gioielli rinascimentali e oggetti di ogni tipo rac ...

Keep in touch

Keep in touch
Rimani informato su cosa accade in città! Seguici sui nostri canali social ufficiali e iscriviti alla newsletter!

Iscriviti alla newsletter: a cosa se interessato?

* Iscrivendoti accetti al nostra informativa sulla Privacy, la tua email è al sicuro, non invieremo mai spam e potrai cancellarti in qualsiasi momento