• Rispetta le norme sulla sicurezza sanitaria per l'emergenza covid-19

Cosa troverai

Il giardino Bardini è un giardino storico di Firenze, che sorge su una collina in zona Oltrarno.

Entrando in questo parco verde godrai appieno del gusto ottocentesco che lo caratterizza, dei numerosi scorci panoramici e delle curiose costruzioni che lo rendono un luogo fiabesco, dal cui Belvedere potrai ammirare la spettacolare vista sulla città.

Anticamente utilizzato come orto, il parco attuale nasce dalla fusione con villa Manadora. Nell'Ottocento Giacomo Le Blanc venne in possesso della villa e fu lui a regalare il tocco romantico che oggi possiede: realizzò il giardino all'inglese con boschi, sorgenti d'acqua, piccole stradine e la Kaffeehaus con grotta ancora esistente. Nel 1913 il complesso venne acquistato dall'antiquario Stefano Bardini, il quale diede il via a una serie di grandi rinnovi e modifiche in quella che fu la stagione più intensa del giardino. Costruì un viale per raggiungere la villa, che diventerà l'attuale Villa Bardini, e sacrificò i giardini medievali che ancora esistevano.

Camminando nel tripudio di rose, iris e ortensie del giardino, avrai modo di ammirare anche alcune chicche architettoniche, come la grande scalinata barocca che culmina con un piccolo belvedere e due grotte: una simile ad una grotta naturale vicino alla Kaffeehaus, e una più decorata, sormontata all'ingresso da un arco.

Se poi vuoi cogliere tutto l’incanto del giardino non mancare di sostare qualche minuto, magari in compagnia, nel grazioso tempietto dell’amore.

Continua a leggere

Dove / Punto di ritrovo

Costa S. Giorgio 2 - 50125 Firenze

Keep in touch

Keep in touch
Rimani informato su cosa accade in città! Seguici sui nostri canali social ufficiali e iscriviti alla newsletter!

Iscriviti alla newsletter: a cosa se interessato?

* Iscrivendoti accetti al nostra informativa sulla Privacy, la tua email è al sicuro, non invieremo mai spam e potrai cancellarti in qualsiasi momento