beat festival

Beat Festival, musica e street food di qualità insieme

All’interno del verde del Parco di Serravalle di Empoli torna il festival musicale che è già un cult.

L’estate musicale fiorentina non si limita ai confini della città, anzi. Al di là delle mura, per la precisione nella città di Empoli, puoi trovare un appuntamento che propone una formula davvero speciale e che riscuote un grande successo di pubblico: il Beat Festival.

Si può dire che il Beat Festival è diventato in poco tempo un vero e proprio un punto di riferimento per gli amanti della musica dal vivo ed è stato eletto da numerose riviste straniere come uno dei migliori festival italiani per i millennial. 

La formula è tanto semplice (si fa per dire) quanto efficace: mettere insieme nello stesso luogo la possibilità di partecipare a concerti di ottimo livello, con una selezione molto ricercata di protagonisti della scena musicale italiana e internazionale e l’opportunità di godere di una serata all’insegna dello street food di qualità e della birra artigianale. Il tutto all’interno in una spaziosa area verde, il Parco di Serravalle, durante le serate di fine agosto.

Ecco la line-up dell’edizione 2022

  • 24 agosto – Ditonellapiaga
  • 25 Agosto – Tananai
  • 26 Agosto – Massimo Pericolo 
  • 27 Agosto – Chiello 
  • 28 Agosto - Madman
Un festival musicale, diviso in tre

Uno dei punti di forza del Beat Festival è che puoi viverlo come meglio credi: lo spazio è suddiviso in tre aree ed ognuna di esse è destinata ad una proposta diversa, dandoti l’opportunità di scegliere cosa fare e di goderti la serata (o le serate) in modo del tutto personale.

1. L’area dedicata alla musica
La musica è ovviamente al centro dell’evento e viene proposta attraverso diverse modalità. L’attrazione principale è il Main Stage, dove si svolgono i concerti e unica area a pagamento del Festival. C’è poi la Jump Rock Arena, in cui si alternano band emergenti e dj set e infine l’Orme Radio Mini Stage, un palco dedicato alla radio, con lo scopo di intrattenere il pubblico, prima, dopo e durante i concerti. 

2. L’area dedicata al cibo
Dopo la musica, è il cibo l’altro protagonista della kermesse ed è per questo che un’intera area del parco è dedicata esclusivamente ad ospitare i food truck, con un’offerta enogastronomica davvero variegata. Anche in questo caso si tratta di una selezione attenta, con proposte di alta qualità, dal dolce al salato, dalla carne al pesce, passando per cibo vegetariano e con proposte anche per celiaci. Molto interessante anche la presenza di birrifici artigianali squisitamente italiani. 


3. L’area dedicata al divertimento
Parte dell’offerta del Beat Festival è dedicata allo sport e al divertimento per tutti, anche per le famiglie con bambini. Durante i giorni di evento vengono organizzate numerose attività, realizzate per lo più da associazioni locali, che coinvolgono e intrattengono il pubblico di tutte le età. Inoltre sul prato del parco viene anche allestito un mercatino vintage e di prodotti artigianali.



Credits Foto: Beat Festival Empoli

Keep in touch

Keep in touch
Rimani informato su cosa accade in città! Seguici sui nostri canali social ufficiali e iscriviti alla newsletter!

Iscriviti alla newsletter: a cosa sei interessato?

* Iscrivendoti accetti al nostra informativa sulla Privacy, la tua email è al sicuro, non invieremo mai spam e potrai cancellarti in qualsiasi momento