Il nuovo modo di muoversi a Firenze: il bike sharing

Se vuoi muoverti liberamente a Firenze puoi usufruire del servizio di bike sharing. È comodo, pratico ed economico.

Se ami muoverti liberamente, senza troppi vincoli di orari e di biglietti, la bicicletta è sicuramente il mezzo che fa al caso tuo e a Firenze puoi trovare biciclette a tua completa disposizione in ogni angolo della città.
Stiamo parlando delle biciclette Mobike, l’innovativo sistema di bike sharing a flusso libero totalmente automatizzato a disposizione di cittadini e turisti. 


Cosa significa “a flusso libero”? 

Che non ci sono delle aree predisposte al noleggio, dove devi recarti obbligatoriamente per poter utilizzare il servizio. Puoi prendere e lasciare le biciclette in qualsiasi zona della città, o meglio in tutte le aree predisposte alla sosta delle due ruote, senza particolari limiti se non quello dell’educazione stradale. Per facilitarne l’utilizzo il comune ha comunque predisposto anche una serie di parcheggi ad hoc, riservati e appositamente segnalati con strisce gialle.


Come puoi individuare e noleggiare le bici? 

Niente di più facile. Il sevizio funziona attraverso un’applicazione gratuita da scaricare sul proprio smartphone. Una volta effettuato il download devi semplicemente creare il tuo account personale, associandolo al tuo numero di telefono e a una carta di credito (lo si fa in pochi minuti) e il gioco è fatto.
L’app ti consente di visualizzare le biciclette più vicine tramite una mappa interattiva (i mezzi sono dotati di GPS) e di prenotarle (per un massimo di 15 minuti). 
Una volta raggiunto il mezzo non avrai che da cliccare sul tasto “Sbloccare” e passare lo scanner del telefono sul QR code posizionato sul manubrio e il lucchetto automaticamente si sbloccherà. A questo punto non ti rimane che salire in sella ed iniziare il tuo percorso. 
Quando sei giunto a destinazione devi soltanto parcheggiare la bici e richiudere manualmente il lucchetto e il costo della corsa ti sarà automaticamente scalato dal credito personale.
Il prezzo del noleggio è di 0,50 centesimi ogni mezz'ora, il che vuol dire che puoi muoverti in tutta la città in modo davvero economico.


Come si riconoscono le bici Mobike? 

Sono tutte di colore grigio metallizzato con le raggere arancione fluo, non potrai non riconoscerle: le vedrai sparse in tutta la città. Pronto a pedalare per Firenze?


AGGIORNAMENTO

Il bike sharing a Firenze non è più solo Mobike, in città è attivo un altro servizio che si chiama Gobee.bike.
Le bici sono verdi e il funzionamento di noleggio è simile, si tratta sempre di bike sharing a flusso libero e per usufruirne basta scaricare la app gratuita e seguire le istruzioni: l’app consente di individuare la bici su una mappa interattiva e una volta davanti al mezzo basta scansionare il codice QR con il proprio smartphone per sbloccarla. 
Da quel momento inizia il noleggio, che termina una volta richiuso il lucchetto. Servono 15 euro di deposito iniziale che sarà restituito quando si deciderà di non usare più Gobee e poi 50 centesimi ogni mezz'ora, non frazionabile.

Keep in touch

Keep in touch
Rimani informato su cosa accade in città! Seguici sui nostri canali social ufficiali e iscriviti alla newsletter!

Iscriviti alla newsletter: a cosa se interessato?

* Iscrivendoti accetti al nostra informativa sulla Privacy, la tua email è al sicuro, non invieremo mai spam e potrai cancellarti in qualsiasi momento