Un viaggio tra le farmacie che profumano di storia

A Firenze troverai alcune farmacie storiche che hanno lasciato inalterato il loro aspetto e dove si respira profumo d’altri tempi.

Non molti sanno che Firenze, tra i suoi patrimoni artistici e culturali, annovera anche diverse farmacie storiche. Botteghe dal profumo antico, dove si respira un’atmosfera fatta di storia e di sapere. Luoghi affascinanti che sono dei veri e propri gioielli di stile, con pregevoli arredi e rifiniture architettoniche finissime, quasi fossero edifici di culto o musei. 
Firenze ha una lunga storia in tema di spezierie e di profumi e se vuoi averne un piccolo assaggio, non puoi rinunciare a questo itinerario, in cui oltre alla bellezza e all’eleganza, scoprirai anche prodotti con ricette originali, veri e propri pezzi unici che non troverai da nessun’altra parte. 


Officina Profumo Farmaceutica di S. Maria Novella


Senza ombra di dubbio l’Officina Profumo Farmaceutica di S. Maria Novella, al n° 16 di Via della Scala, è la farmacia antica più famosa di Firenze. Il nome deriva dal fatto che nacque come spezieria del convento di S. Maria Novella, dei frati domenicani, nel 1612 e da allora non ha mai cessato la propria attività.
Entrando troverai un ambiente con volte affrescate e arredi originali in stile barocco e potrai acquistare profumi artigianali e altri prodotti per la cura del corpo dalle confezioni raffinate


Farmacia SS.ma Annunziata

Percorrendo Via dei Servi, l’elegante strada che collega Piazza del Duomo a Piazza SS.ma Annunziata, arrivato al n° 80r, troverai la farmacia della Santissima Annunziata.
Creata e gestita in origine dalle monache benedettine del monastero di San Niccolò, la sua nascita è datata 1561, una vera e propria bottega antica. Anche qui troverai arredi in stile barocco e prodotti originali per l’igiene personale e la cura della pelle, oltre che una varietà di profumi artigianali.


Antica Farmacia Müstermann

La produzione artigianale di profumi è la specialità anche di un'altra bottega storica fiorentina. La troverai in Piazza Carlo Goldoni 2/r, all’altezza del Ponte alla Carraia, e si chiama Münstermann, dal nome del suo fondatore che era di origine tedesca.
Pur trattandosi di una farmacia antica stiamo comunque parlando di una bottega della fine dell’Ottocento, quindi molto più recente rispetto alle altre, ma altrettanto affascinante. È nota come il primo luogo in cui furono introdotte in città le cure omeopatiche (ancora oggi vendute con le ricette originali). 


Farmacia Molteni, già Spezieria del Canto del Diamante

Tra i luoghi cari a Dante, pare ci fosse anche la farmacia Molteni. Sembra infatti che il Sommo Poeta frequentasse questa antica spezieria, che allora si chiamava Spezieria del Canto al Diamante, ma oggi di quel periodo è rimasto ben poco, se non il portone di ingresso: all’interno troverai infatti arredi ricercati risalenti alla seconda metà dell'800.
La farmacia è conosciuta in particolare per aver prodotto le primissime fiale sterili per uso ipodermico ed è situata in via de’ Calzaiuoli, al n° 7.

Keep in touch

Keep in touch
Rimani informato su cosa accade in città! Seguici sui nostri canali social ufficiali e iscriviti alla newsletter!

Iscriviti alla newsletter: a cosa se interessato?

* Iscrivendoti accetti al nostra informativa sulla Privacy, la tua email è al sicuro, non invieremo mai spam e potrai cancellarti in qualsiasi momento