[La versione di Dario] Firenze e la musica: l’Accademia Cristofori e la liuteria italiana

Firenze con gli occhi del Sindaco - Capitolo 4.

Scopri Firenze con gli occhi del Sindaco: un viaggio attraverso i luoghi e i misteri della città.

Sapevate che Firenze è anche la capitale della musica? Infatti è qui che nasce il melodramma, il “recitar cantando” ed è qui che è stato inventato il “fortepiano”, antenato del pianoforte. Se volete scoprire qualcosa di veramente speciale riguardo alla grande liuteria italiana e alla storia della musica in generale, ci sono due luoghi assolutamente da non perdere.

Il primo è la sede dell’Accademia Bartolomeo Cristofori, nata nel 1989 e custode della più importante collezione di pianoforti in Italia. L’Accademia si trova in Oltrarno, vicino a Piazza Tasso e visitandola avrete modo di ammirare da vicino questi strumenti straordinari, i progenitori del moderno pianoforte. Ah, lo sapevate che il suo inventore… era un fiorentino?

Il secondo luogo è la Galleria dell’Accademia. Proprio così, perché questo museo, oltre a custodire il David di Michelangelo, ha anche una sezione con una straordinaria collezione di strumenti musicali: violini, viole, violoncelli, contrabbassi e in particolare lo straordinario “quartetto mediceo”. Tra le tante meraviglie che potrete ammirare ci sono e anche alcuni strumenti del maestro Stradivari. Possiamo dire che Stradivari è il Michelangelo degli strumenti musicali? Probabilmente sì!

Bene, se volete scoprire questo lato musicale di Firenze, non dimenticare questi due luoghi e… buona visita!

Keep in touch

Keep in touch
Rimani informato su cosa accade in città! Seguici sui nostri canali social ufficiali e iscriviti alla newsletter!

Iscriviti alla newsletter: a cosa se interessato?

* Iscrivendoti accetti al nostra informativa sulla Privacy, la tua email è al sicuro, non invieremo mai spam e potrai cancellarti in qualsiasi momento