Tour culinario di Firenze 2° tappa: “i secondi”

Curiosità e ricette sullo street food fiorentino per eccellenza: Lampredotto e Trippa.

Escludendo la mitica bistecca, i secondi piatti tipici a Firenze sono trippa e lampredotto. Mangiarsi un panino col lampredotto o una vaschetta di trippa sul ciglio della strada con una bella birra fresca in mano, è prassi per un fiorentino! Anche questi sono piatti di origine popolare, come la maggior parte del nostro menu tipico, e si basano infatti sull’utilizzo delle frattaglie, uno dei “tagli poveri” della carne, cioè le interiora dell’animale macellato. Il lampredotto viene fatto con l’abomaso, uno dei quattro stomaci del bovino, e la trippa dalle diverse parti dello stomaco: oltre all’abomaso anche rumine, reticola e omaso. 

Molti, leggendo così, avranno un’espressione di disgusto, ci siamo abituati! Invece i meno impressionabili sanno di quali delizie stiamo parlando. Un vero e proprio capolavoro dello street food che da secoli costeggia le vie di Firenze, prima con dei carretti chiamati barrocci e poi con i più moderni food truck qui direttamente chiamati lampredottai o trippai. 

Photo credits: https://www.instagram.com/p/BvyhIcqF31V/


CURIOSITÀ

  • LAMPREDOTTO: il nome lampredotto nasce per ironia riferendosi alla lampreda, pesce usato molto nel Regno Unito da nobili e aristocratici per piatti prelibati. Anche la nobiltà fiorentina ne andava ghiotta e il popolo, che non se lo poteva permettere, si inventò la versione popolare: un bel panino di frattaglie, il Lampredotto! Per scoprire di più sul nostro amato panino clicca qui!
  • TRIPPA ALLA FIORENTINA: la trippa si può mangiare in diverse regioni italiane tra cui Veneto, Lombardia e ovviamente in Lazio. Quella fiorentina si contraddistingue per l’utilizzo dei pomodori pelati da quando nel Settecento arrivarono i pomodori dalle Americhe, il fondo d’arrosto, burro e parmigiano dopo la cottura (in quella romana si utilizza il pecorino).

Photo credits: https://www.visittuscany.com/it/ricette/la-ricetta-della-trippa-alla-fiorentina/


LE RICETTE DI AGNESE
Torniamo in compagnia delle imperdibili ricette di Agnese Pugi, cuoca fiorentina con un’esperienza di più di dieci anni nelle cucine di Firenze tra ristoranti stellati e hotel 5 stelle (cercala su Instagram per ricette in italiano e in inglese!). Ti sei perso la prima puntata del tour culinario? Clicca qui

Lampredotto in zimino (abbiamo scelto per voi questa versione del lampredotto!)
Dosi per 4 persone
  • 1 kg di lampredotto
  • 3 spicchi di aglio
  • 700 gr di spinaci 
  • 1 latta di pelati di ottima qualità
  • Olio evo, sale, pepe

  1. Sciacquare bene il lampredotto, anche più di una volta e tagliarlo a listarelle sottili. 
  2. In una pentola capiente rosolare l’aglio con abbondante olio evo. Aggiungere i pomodori pelati spezzettati con le mani, il sale e il pepe e lasciare cuocere fino a che il pomodoro si è un po’ ritirato (20 minuti circa). 
  3. Aggiungere il lampredotto e fare cuocere per altri 25 minuti o fino a quando si è asciugato.
  4. Aggiungere le bietole e gli spinaci lavati bene e tagliati grossolanamente e portare a cottura.
  5. Aggiungere sale e pepe se necessario. 


Trippa alla Fiorentina
Dosi per 4 persone
  • 1 kg di trippa di vitello precotta
  • 2 coste di sedano
  • 2 carote
  • 2 cipolle dorate piccole
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 latte da 400 gr di pomodori pelati di ottima qualità
  • Parmigiano grattato
  • Olio evo, sale, pepe

  1. Sciacquare bene la trippa, anche più di una volta. 
  2. In una pentola soffriggere con abbondante olio gli odori tritati grossolanamente (sedano, carota, cipolla e aglio). Quando il soffritto è cotto bene(dorato) aggiungere i pomodori pelati spezzettati con le mani e lasciare cuocere per 15/20 minuti, fino a che l’acqua che è fuoriuscita dal pomodoro si sarà assorbita. 
  3. Aggiungere la trippa tagliata a listarelle, il sale e il pepe e continuare la cottura a fuoco medio per circa 20/30 minuti. 
  4. La trippa alla fiorentina è pronta quando il liquido che è fuoriuscito si sarà assorbito e avrà raggiunto una consistenza cremosa e leggermente collosa. 
  5. Servire con parmigiano grattato e una macinata di pepe. 

Buon appetito!

Non perderti le altre tappe del nostro tour culinario fiorentino!

- Tappa 1: i primi


Credits foto header: https://www.bambitrippaelampredotto.it/

Keep in touch

Keep in touch
Rimani informato su cosa accade in città! Seguici sui nostri canali social ufficiali e iscriviti alla newsletter!

Iscriviti alla newsletter: a cosa se interessato?

* Iscrivendoti accetti al nostra informativa sulla Privacy, la tua email è al sicuro, non invieremo mai spam e potrai cancellarti in qualsiasi momento