palazzi storici a firenze

Palazzo storici da visitare a Firenze

Alcuni dei palazzi storici di Firenze più unici e interessanti da visitare.

Non solo Palazzo Vecchio e Palazzo Pitti! I palazzi storici da visitare a Firenze sono molteplici e straordinari. Non tutti i palazzi, purtroppo, sono aperti al pubblico, ma camminando per la città, se tenete gli occhi ber aperti, vi accorgerete che anche solo ammirarne le facciate è un passatempo culturale che vale la pena provare. 

Palazzo Medici Riccardi

Dopo che Eleonora da Toledo e Cosimo I de’ Medici si sposarono, si trasferirono in quello che al tempo era il palazzo della famiglia più importante di Firenze: Palazzo Medici Riccardi, progettato da Michelozzo. Al suo interno sono passati artisti come Donatello, Michelangelo, Paolo Uccello, Benozzo Gozzoli e Botticelli. Oggi ospita al pianto interrato un percorso archeologico e il Museo dei Marmi, al piano terra il Cortile di Michelozzo, il giardino mediceo e lo spazio espositivo per le mostre temporanee, e al primo piano la Cappella dei Magi e la Galleria Luca Giordano. 

Orari: Tutti i giorni 9:00 - 19:00 mercoledì chiuso

Palazzo di Parte Guelfa

Uno scorcio unico nel suo genere a pochi passi da Piazza della Repubblica. È uno dei palazzi più antichi e ricchi di storia di Firenze, fu sede della cosiddetta “parte guelfa” negli anni in cui la città era divisa proprio tra Guelfi e Ghibellini. Il palazzo è anche sede dell’organizzazione del Calcio Storico Fiorentino e del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina. Al suo interno ci sono quattro sale tra cui la Sala Brunelleschi, progettata da Filippo Brunelleschi.

Orari: il Palazzo non è aperto al pubblico quotidianamente, è possibile ammirarlo da fuori. La sua Biblioteca, adiacente, è sempre aperta al pubblico

Palazzo del Bargello

Il Museo Nazionale del Bargello ha sede nell’antico Palazzo del Podestà di Firenze, uno dei più importanti della città, che divenne il primo Museo Nazionale dedicato alle arti del Medioevo e del Rinascimento nel 1865. Al piano terra si può ammirare l’iconico cortile e la Sala di Michelangelo con le sculture del Buonarroti, di Cellini, Giambologna, e Ammannati; al primo piano la famosa Sala di Donatello in cui è esposto anche il suo David di bronzo. 

Orari: 08.15 - 13.50 lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì sabato e domenica. Giorni di chiusura: il martedì, la II e IV domenica del mese

Palazzo Corsini

Lo sfarzoso palazzo seicentesco è uno dei pochissimi esempi di edificio di stile tardo barocco a Firenze, il tetto è sormontato da statue e vasi in terracotta, e con una corte principale a forma di "U" che si apre verso il Lungarno. Il Palazzo è visitabile su appuntamento dal lunedì al venerdì. La visita prevede una durata di circa un’ora e mezzo durante la quale i visitatori potranno immergersi nelle bellezze del palazzo e ammirare la terrazza prospiciente il Lungarno, da cui è possibile godere di una vista affascinante ed unica.


Credits foto header: https://www.bargellomusei.beniculturali.it/

Keep in touch

Keep in touch
Rimani informato su cosa accade in città! Seguici sui nostri canali social ufficiali e iscriviti alla newsletter!

Iscriviti alla newsletter: a cosa se interessato?

* Iscrivendoti accetti al nostra informativa sulla Privacy, la tua email è al sicuro, non invieremo mai spam e potrai cancellarti in qualsiasi momento