shopping a firenze

Guida ad una giornata di shopping a Firenze

Tutte le zone di Firenze dove puoi soddisfare la tua voglia di shopping!

Trascorrere una giornata di shopping in una città come Firenze è un’esperienza rigenerante; coccolarsi togliendosi un po’ di sfizi nei bei negozi del centro, e intanto vagare per il museo a cielo aperto che offre la città. 

In particolare, sotto Natale quando tra una vetrina e l’altra, puoi ammirare le bellezze architettoniche illuminate dalle luci natalizie.

Ogni zona ha però un suo specifico tratto distintivo! Abbiamo pensato quindi di aiutarti con una guida allo shopping fiorentino per le strade di Firenze: shopping di lusso, shopping artigianale, e molto altro.


La zona dello shopping di lusso

Se hai voglia di shopping di lusso dovrai puntare alla zona di via de’ Tornabuoni e Ponte Vecchio. È il salotto più elegante di Firenze, con bellissimi negozi inseriti in antichi palazzi rinascimentali, in un connubio di abiti ed accessori all’ultimo grido e lo stile architettonico inconfondibile della città. 

Qui troverai di che soddisfare la tua voglia con un capo esclusivo, un gioiello raffinato o un accessorio di marca, insomma un qualcosa che possa stupire. Qualche esempio? Ferragamo, Gucci, le gioiellerie di Ponte Vecchio, l’Officina de Tornabuoni. 

La zona dello shopping più frequentata?

Muovendosi verso il cuore del centro storico troverai la zona più conosciuta: tra via de’ Calzaiuoli, via Roma, piazza della Repubblica e le loro traverse, potrai acquistare davvero qualsiasi cosa tu abbia in mente: abiti, accessori, souvenir, libri, dolci, non ci sono limiti ai tuoi desideri, perché l’offerta è davvero variegata.

Qui si trovano negozi glamour e iconici, come Luisa Via Roma, e le grandi catene che offrono sicuramente prezzi più accessibili. Un mix davvero unico in cui perdersi!  


La zona dello shopping del mercato

Proseguendo oltre piazza della Repubblica e imboccando una traversa di via de’ Calzaiuoli ti ritroverai in via del Corso. Una via stretta, puntellata di antiche torri medievali (le antiche case delle famiglie nobiliari), che si trasforma in Borgo degli Albizi prima e via Pietrapiana dopo, fino al quartiere di Sant’Ambrogio e del suo storico mercato. 

In questa zona potrai trovare, oltre alle bancarelle vive e colorate di uno dei mercati più antichi e vissuti di Firenze, dei negozietti più particolari per uno shopping più creativo. La zona esclusiva te la sei lasciata alle spalle, qui ci sono prodotti più vintage, idee per un regalo originale, e arredamenti unici. 

La zona dello shopping “fiorentino”

Andando avanti in questa camminata ideale, verso Piazza Beccaria ti troverai ai confini del centro storico, ma non per questo in una zona meno interessante, anzi. Dalla porta, infatti, parte una via lunga e piena di negozi, un vero e proprio centro commerciale naturale distribuito sui due lati della strada: via Gioberti. Molto amata e frequentata, ogni giorno i fiorentini popolano i due marciapiedi nei suoi tipici baretti e locali. 


La zona dello shopping Oltrarno

Quando si parla di negozi, o meglio di botteghe, è doveroso menzionare l’Oltrarno. Nei quartieri di San Frediano e Santo Spirito troverai sparsi qua e là negozietti alternativi dal gusto un po’ bohemien. Le caratteristiche botteghe artigiane e i negozi di antiquariato, che sono uno dei vanti della città di Firenze, nonché uno dei suoi tratti distintivi. Se sei alla ricerca di qualcosa di un po’ particolare e di unico nel suo genere, qui sei nel posto giusto.

Keep in touch

Keep in touch
Rimani informato su cosa accade in città! Seguici sui nostri canali social ufficiali e iscriviti alla newsletter!

Iscriviti alla newsletter: a cosa sei interessato?

* Iscrivendoti accetti al nostra informativa sulla Privacy, la tua email è al sicuro, non invieremo mai spam e potrai cancellarti in qualsiasi momento