Gli artigiani dell’Oltrarno (e non solo)

Dove trovare i veri talenti dell’artigianato a Firenze.

Firenze è da sempre la culla dell’innovazione e il luogo di nascita di maestri d’arte, in ogni settore. La città conserva molte di queste conoscenze e tecniche secolari e passeggiando per le sue stradine strette, dall'Oltrarno al centro storico, troverai un mix di artigiani e innovatori che reinventano i vecchi mestieri tradizionali con una visione inedita e un tocco di modernità.

Se stai cercando qualcosa di unico e di qualità, gli artigiani possono offrirti davvero il meglio. Dai calzolai ai gioiellieri, ecco le migliori aree per conoscere il mondo dei talentuosi artigiani di Firenze.


Al di qua del fiume 

Iniziamo dai libri. Se ami la lettura, non dovresti assolutamente perderti Abacus (via Via dei Macci, 50), un laboratorio di legatoria che per realizzare i suoi oggetti usa solamente dei prodotti naturali: la colla vegetale, la pelle tinta vecchio stile e i fogli piegati a mano. Questo negozio rappresenta un vero gioiello fiorentino in quanto cattura perfettamente lo spirito autentico dell’artigianato storico
Se invece sei un musicista e stai cercando un mix genuino di storia e suono allora dovresti andare alla bottega di Liuteria di Jamie Lazzara (via dei Leoni 4r). Questo maestro violinista e restauratore di strumenti a corde è noto per i suoi spettacolari violini fatti a mano.Pensa che una delle sue creazioni, ispirata ad un modello di Stradivari, è stata suonata durante il concerto inaugurale dell'ex presidente Obama nel 2009. 

Un’altra bottega molto speciale è quella del maestro orafo Paolo Penko, un vero e proprio artista gioielliere che crea opere uniche realizzate rispettando le antiche tecniche dell'arte orafa fiorentina. Penko è anche conosciuto per le sue riproduzioni in bronzo dorato del fiorino, antica moneta di Firenze, che potrai regalare come segno di buon auspicio in occasione di un Battesimo o di altri momenti importanti. La bottega si trova a due passi dal Duomo (via F. Zannetti 14/16r).


Sull’altra sponda dell’Arno

San Niccolò e gli altri quartieri dell’Oltrarno rappresentano le zone più genuine della città, dove ancora si respira l’atmosfera tipica di un tempo, oltre che essere la sede di botteghe di altissimo livello.
Per recarti lì puoi attraversare il celebre Ponte Vecchio, dove troverai il prestigioso negozio di gioielli e orologi CassettiFondato nel 1926 da Renzo Cassetti, maestro argentiere ha servito clienti prestigiosissimi, l’oreficeria offre prodotti artigianali che comprendono gioielli, decorazioni per la tavola, arredamento per la casa, tutti pezzi minuziosamente decorati secondo tecniche antiche di lavorazione

Oltrepassando Ponte Vecchio troverai Mannina (via de’ Guicciardini, 16), una delle più belle botteghe di scarpe di Firenze. Fondata nel 1953 dal maestro Calogero Mannina, questo laboratorio vende scarpe fatte a mano dallo stile inconfondibile: l'originalità e la qualità rappresentano il punto forte del negozio e mentre lo esplori ammirando le creazioni esclusive, sarai avvolto dal profumo di mogano dei mobili

Un’altra tappa da non perdere è la bellissima Argenteria Pagliai (Borgo S. Jacopo, 41r), dove Paolo Pagliai svolge la sua attività di argentiere a conduzione familiare. In questo laboratorio di incisione d'argento, l'artigiano e restauratore crea pezzi unici in uno spazio che rispecchia il fascino di una volta: il negozio è un punto di riferimento per antiquari e collezionisti da tutta l’Italia.


I nostri tour alla scoperta degli artigiani in Oltrarno:

Best seller

Tour guidati

Tour Privato alla scoperta dell'Oltrarno: il quartiere degli a ...

Tour privato a piedi nel pittoresco quartiere dell'Oltrarno, nominato quartiere più cool del mondo dalla Lonely ...

A partire da 26,00 €

Tour guidati

Tour privato nel quartiere dell'Oltrarno: il più cool del mond ...

Tour guidato tra le bellezze e la storia dell'artigianato fiorentino del quartiere dell'Oltrarno con visita al ...

A partire da 249,00 €


Dentro l'Officina Creativa

Già al tempo dei Medici l’Oltrarno era il centro degli artigiani fiorentini e forse non è un caso se, in una zona non lontana all'antica residenza dei Medici, Palazzo Pitti, troverai l'Officina Creativa (via Giano della Bella, 20): un laboratorio che ospita venti artigiani e i loro atelier. 
Da visitare assolutamente il laboratorio di Lorenzo Galgani, specializzato nella lavorazione del vetro e del cristalloIl laboratorio è rinomato per le sue tecniche di levigatura e incisione: Lorenzo si ispira agli antichi metodi della tradizione, ma dà alle sue opere un tocco di modernità. 


Sempre qui troverai Beatrice Ceramiche Artistiche, un atelier di ceramica davvero affascinante. Forte della propria formazione professionale, Beatrice Ceroni produce ceramiche che uniscono il sapere della tradizione della ceramica toscana con uno stile proprio, creando pezzi contemporanei, ma ispirati al mondo caleidoscopico della Toscana, fatto di colori vivi e vibranti


Ultimo, ma non meno importante, è il laboratorio di Roberta Giannoccaro: un laboratorio di creazioni di micromosaico. Avendo sviluppato un immenso amore per i mosaici, ereditato da suo padre (discepolo del grande artista Vincenzo Renzi) e per l’arte classica, Roberta nelle sue creazioni raggiunge livelli di perfezione in ogni dettaglio. Se vuoi conoscere questo bellissimo mondo colorato, allora devi fare tappa nel suo negozio. 

Keep in touch

Keep in touch
Rimani informato su cosa accade in città! Seguici sui nostri canali social ufficiali e iscriviti alla newsletter!

Iscriviti alla newsletter: a cosa sei interessato?

* Iscrivendoti accetti al nostra informativa sulla Privacy, la tua email è al sicuro, non invieremo mai spam e potrai cancellarti in qualsiasi momento