A Firenze c’è uno showroom di opere d’arte. Si chiama Museo Bardini

Il Museo Bardini è uno dei tanti tesori da scoprire di Firenze: un museo che vale la pena di visitare.

Stefano Bardini è un personaggio di primo piano nel mondo dell’arte di Firenze. Vissuto nella seconda metà del 1800, è stato un grande antiquario e collezionista di opere d’arte, a tal punto che il suo lascito è oggi un museo che fa parte della rete dei Musei Civici di Firenze: il Museo Bardini. 

Negli anni, grazie alla sua conoscenza della storia dell’arte e all’abilità nel saperla trattare, il Bardini ha accumulato un patrimonio inestimabile di opere e le ha raccolte all’interno di quello che oggi potremmo definire un vero e proprio “showroom” di opere antiche. All’interno del Museo si respira un’aria quasi surreale, fuori dal tempo e si percepisce tutta la passione che il grande mecenate fiorentino ha profuso nel suo incessante lavoro di un’intera vita e che oggi è a disposizione dei visitatori.

Il Museo Bardini è davvero un luogo straordinario, dove modernità e antichità si sono amalgamate perfettamente. L’edificio è un antico convento ristrutturato in stile neocinquecentesco, con l’applicazione di materiali medievali e rinascimentali che il Bardini ha raccolto durante i suoi viaggi e che danno un tocco eclettico e assolutamente suggestivo. Le sue pareti sono inoltre tinteggiate di un blu intenso che fa risaltare la bellezza delle opere e l’eleganza degli spazi e che prende il nome dal suo fondatore: “blu Bardini”.  

Che dire poi della collezione: camminando tra le sale del museo incontrerai opere antiche di epoca romana, sculture di Arnolfo di Cambio, Donatello, Giambologna, pitture del Pollaiolo, del Tiepolo, del Guercino, oltre che opere di arti applicate, una collezione di armi e pure qualche… sorpresa. Hai presente la Statua del Porcellino, quella situata in Piazza del Mercato Nuovo che si narra porti fortuna (se si sfrega il suo naso?) Ecco, l’originale è custodito lì, quella in piazza è una copia.

Tra l’altro il Museo Bardini si trova nel meraviglioso quartiere San Niccolò, quartiere incastonato tra la riva dell’Arno e le colline a sud della città, per intenderci quelle che portano verso Piazzale Michelangelo e Forte Belvedere. Un quartiere caratteristico, un po’ appartato, dal fascino genuino, dove potrete ammirare eleganti palazzi, piazze, e locali che si animano soprattutto nelle sere d’estate.

Keep in touch

Keep in touch
Rimani informato su cosa accade in città! Seguici sui nostri canali social ufficiali e iscriviti alla newsletter!

Iscriviti alla newsletter: a cosa se interessato?

* Iscrivendoti accetti al nostra informativa sulla Privacy, la tua email è al sicuro, non invieremo mai spam e potrai cancellarti in qualsiasi momento